To read in English, please scroll down the page, TNX!


Harlösa Bug

 

 
Vi ricordate lo spirito di questo sito Web ?
La condivisione, bene ecco un ottimo esempio di condivisione delle informazioni tra amici Radioamatori.
Avevo avuto modo di raccogliere delle prime informazioni circa questo tasto svedese denominato

Harlösa.

Grazie all'aiuto di Peter DK7JC e di Herman VK2IXV sono riuscito a scambiae diverse info su questo famoso Bug, ed è così che alla fine si sono aggiunte delle importanti informazioni che completano il puzzle "Harlösa".
 
Prima di tutto chi era Mr. Sture Jönsson ?
 
Mr. Sture nacque nel 1905 e morì nel 1974. Ha ottenuto il nominativo radioamatoriale di SM7XY nell'anno 1935, è stato anche presidente dell' HAM Radio Club di Växjö.

 

Mr Sture Jönsson SM7XY nel suo schack 1934.
Mr Sture Jönsson SM7XY nel suo schack 1934.

 

 


 Mr. Sture ha costruito diversi tipi di tasti, un modello verticale, e dei bug tra il periodo 1946-1949 ed anche un paddle verso i primi anni 50°.
Mr. Sture era conosciuto dai suoi amici Radioamatori della cittadina svedese di Växjö, dove Lui viveva.
 
Dopo la seconda guerra mondiale Mr. Sture fù stimolato a costruire i suoi primi Bug da alcuni amici OM, questo a causa della difficoltà di importare gli stessi tasti dagli USA oltre che per gli alti costi di importazione.
Sture ha anche collaborato con una società,  la Radio-Laboratories sita nella città di Harlosa che si è dedicata alla vendita dei suoi tasti.
La fama di questa prodzuione crebbe al punto da venir richiesta anche in ambito lavorativo, tant'è che la Marina Reale Svedese preferì nelle sue dotazione, questo tasto, in quanto poteva operare a velocità inferiori rispetto al Vibroplex, privileggiando la qualità di trasmissione rispetto alla velocità.L'appellativo Harlosa deriva proprio dall'ubicazione del dealer, la Radio-Laboratories appunto.
 
 

 

Mr. Sture Jönsson con i suoi Harlosa Bugs.
Mr. Sture Jönsson con i suoi Harlosa Bugs.
 
La ottima reputazione di Sture come ottimo artigianato si diffuse rapidamente in tutta la Svezia, ricevendo diverse richieste da Om locali e cosi Mr. Sture si stima abbia prodotto tra i 100 ed i 200 Bug nella su "officina".
Officina che era posta proprio sotto la sua abitazione.
 
Come si presenta l'Harlösa-bug :
Ha il frame a forma di T, dove viene fissato il  pivot centrale del pendolo, la base di forma rettangolare ha il caratteristico colore verde oliva.
Al di sotto della base vi sono i tre piedini di appoggio in gomma di colore rosso, le strisce di contatto formate da metallo  piatto con l'isolamento solitamente di  colore rosso.

Ha l'asta di corto circuito con un pomello cilindrico in backelite nera.

Non ha la targa di riconoscimento e non ha neanche i numeri di serie.
Le filettature utilizzate sull'hardware sono di tipo Europe (DIN).
Presenta una molla per la formazione dei punti con un design unico ed innovativo a forma di elisse.
Questa conformazione permette una maggiore rigidità alla molla stessa, dando al tasto una perfetta formazione dei punti, senza sbavature.
L'operatività del tasto e notevole è presenta un ampio range sulla velocità di trasmissione.
 
Mr. Sture ha prodotto 3 diversi modelli di Harlösa bug.
Anche se le differenze sono minime, per completezza le riporterò sotto alcune foto gentilmente fornitemi da Mr. Herman VK2IXV.

 

Mr. Sture ha sempre mantenuto un profilo basso ed ha lavorato a tempo pieno per la Società Nazionale Telegrafica e Telefonica del Paese.

 

Nel 1972 è stata fatta una registrazione radio a cura della Radio Nazionale Svedese dove Mr. Sture ha raccontato della sua vita in generale, ma non specificamente delle sue realizzazioni di bug.
Mr. Sture fu intervistato per la precisione da Göran Nilsson SM7AYB, Radioamatore che operava per la radiodiffusione nazionale Svedese.

 

Sotto riporterò per dovere e cortesia tutte le persone che mi hanno permesso sia in modo diretto che indiretto di raccogliere le informazioni permettendomi di riscostruire l'esatta storia di Mr. Sture Jönsson e dei suoi Bugs.
 
SM5LNE Jan, per aver completato le info sulla vita di Sture

Jönsson, DK7JC Peter and VK2IXV per avermi aiutato a trovare la strada giusta per completare questa storia.

SM6CSB Harald, che ha conosciuto Sture direttamente, racontandomi di aver costruito proprio nell'officina di Sture il suo primo bug a dimostrazione della grande disponibilità di Sture, insieme ad altre storie di vita vissuta.

SA5AXR Bruno, per avermi raccontato del rapporto tra il bug Harlosa e la Marina Reale Svedese.
Ringrazio inoltre gli altri OM Svedesi che hanno partecipato al censimento.
 

Un grazie a tutti voi.

 
 
 
First - October 2012.
Update July 2013. 
 
I 3 differenti tipi di Harlosa Bug
I 3 differenti tipi di Harlosa Bug
Tasto verticale
Tasto verticale
Paddle 1950
Paddle 1950
 
 
Do you remeber the spirit of this Web-site ?
"Sharing", well there is a beatiful example of sharing some info between HAM friends.
I had the opportunity to have initial information with the help of Mr. Peter DK7JC, then just yesterday I was talking with Mr. Herman VK2IXV about my info of Harlösa bug, and Herman return to me some info add to complete now the . 
First of all, who was Mr. Sture Jönsson?
Mr. Sture was born in 1905 and died in 1974. He got the name of amateur SM7XY in 1935.
Mr. Sture has built several types of keys, a vertical stright model, and bugs in the period 1946-1949 as well as product a paddle to the early 50th.
Mr. Sture was known by his friends of Amateur Swedish town of Växjö, where he lived.
After World War II, Mr. Sture encouraged to build his first Bug due to the difficulty to import the same Bug from the U.S.A. and the high cost of importing.
He also collaborated with a company, "Radio-laboratories" located in the city of Harlosa who helped Mr. Sture to sell its bugs in the workplace, hence the name of Harlösa-bug.
His reputation for excellent craftsmanship quickly spread throughout Sweden, having several requests from local HAM and so Mr. Sture is estimated to have produced between 100 and 200 of the Bug "workshop" is placed just below his home. 
How does the Harlösa bug:
Has the pivot axis which maintains in T-shaped, the base has the characteristic olive green color, has 3 rubber feet of red color, the rod of a short circuit, under the base, has the contact strips formed from metal plate with the isolation of red.
Has no plaque and don't even have serial numbers.
Mr. Sture did 3 different kind models of Harlösa bugs, although the differences are minimal, for the completeness will report below some photos kindly provided to me by Mr. Herman VK2IXV. 
Mr. Sture has always maintained a low profile and has worked full time for the National Society of Telegraph and Telephone of Sweden.
 In 1972 he was made a radio recording by the Swedish National Radio where Mr. Sture has written about his life in general, but not specifically of his accomplishments bugs.
Mr. Sture was interviewed for accuracy by Göran Nilsson SM7AYB, Amateur who worked for the Swedish National Broadcasting.
 Below will report for duty and courtesy all the HAM friends that have helped me to both directly and indirectly collect information allowing me to reconstruction the exact story of Mr. Sture Jönsson and his Bugs.
 

 


I tanks to Mr. Jan SM5LNE, to have complete me the details on the life of Sture Jönsson. Also tanks to Mr Peter DK7JC and Mr. Herman VK2IXV for helping me find the right way to complete this story. Tanks to Mr. Harald SM6CSB, who has known Sture directly, racontando to me, to have built his first workshop of Sture bug, this demonstrates the high volume of Sture, in addition to other real-life stories. Tanks to Mr Bruno SA5AXR, for telling me of the relationship between the bug Harlösa and the Royal Swedish Navy. I also thanks the others Swedish HAM who have participated in the Harlosa census. First - October 2012. Update July 2013.
Harlösa Bug
Harlösa Bug
Harlösa Bug
Harlösa Bug
Harlösa Bug
Harlösa Bug
Harlösa Bug
Harlösa Bug
Harlösa Bug
Harlösa Bug

 

Come si vede nella seguente foto, queste erano le condizioni del bug al suo arrivo.

Certo le condizioni erano così già dall'asta, tant'è che Peter gentilmente oltre a darmi le info sulal storia del bug, mi aveva fatt onotare il difetto sconsigliandomi l'acquisto.

Non si potrebbe dargli torto, però mi sono chiesto, ma quanti Harlösa mi ricapiteranno a tiro ?

E' possibile riparare il pivot e riportare il braccio in asse senza danni ?

Cero gli interrogativi erano tutti validi e si doveva tener conto della mal'augurata ipotesi che durante le operazioni di riallineamento l'asse, o meglio il pivot centrale si poteva anche spezzare irrimediabilmente, ma così, ne ero quasi certo.

Questa è un operazione che già avevo avuto modo di praticare su altri bug e devo dire sempre con successo, rimaneva solo l'incognita, diversità di materiali utilizzati ,quindi diversità di comportamenti e di risultato finale, ma per fortuna tutto è andato bene.

 

Ma allora come opera questo Harlösa ?

Devo dire che opera molto bene, ha una manipolazione piena e calibrata, ha una eccellente genrazione dei punti.

 

 

Giugno 2012.

 

 

 

 

In the following photos, you will see the conditions of the bug when is arrival.

 

Certain conditions were thus already from the auction, so much so that Peter kindly besides give me the info on the history of the bug, I had advertise me to this defect made in the purchase.

 

No one could blame him, but I've been wondering, but how many Harlösa try to encounter on my life ?

 

Is it possible to repair and bring back the pivot arm in line without damage?

 

This is an operation that had already run before on other bugs and I must say always successfully.
There remained only unknow from diversity of materials used, then diversity of behaviors and end result, but fortunately all went well.

 

How do you work this Harlösa ?
I must say it works very well, has a full and balanced handling, has excellent generation of dit point.
 
 
June 2012.
 

 

 
Harlosa with damage pivot
Harlosa with damage pivot

Per la storia dell' Harlosa bug ho inconto qualche difficoltà, e così i miei ringraziamenti speciali vanno a diversi amici Radioamatori.

Il primo al quale ho chiesto direttamente informazioni su questo bug, è il Mr. Peter DK7JC, che mi ha inoltre fornito utili consigli sull'acquisto di questo bug, sono approdato a lui in quanto avevo notato nel suo sito Web un esemplare di Harlosa all'interno della sua notevole collezione.

 

RIngrazio indirettamente anche il Mr. Jan SM5LNE che ha fornito la storia a Mr Peter.

 

Altro ringraziamento per Mr. Herman VK2IXV perché mi hanno fornito direttamente alcune informazioni per completare questa storia, inoltre indirettamente ai Signori Bengt SMØUGV e Mr. Håkan SM5OCK per aver inviato le foto dei Tasti prodotti Mr. Sture, oltre le foto di Sture nel suo Schak.


Grazie ancora a tutti per aver condivisione con me queste informazioni.

Ecco la forza della comunità radioamatoriale, "la condivisione".

 

 

Ottobre 2012.

 

 

 
For the story of Harlosa bug I've encounter some difficulty, and sò I give my special thanks to some HAM friends.

The first which I ask directly info about this bug, is Mr. Peter DK7JC, with help me to decide before whether to purchase this bug.
Sò I've finding the info on Web site of Mr. Peter and have see in her collection a specimen of Harlosa.

Indirectly also give my thanks to Mr. Jan SM5LNE who provided the story to Mr. Peter.

Tanks also to dear Mr. Herman VK2IXV to have provide to cmplete me some with info and photo to complete this story, and indirectly to Mr Bengt SMØUGV and Mr. Håkan SM5OCK to have send the photo to Mr. herman of Key product from Mr. Sture and Mr. Sture in your Schak.
Thanks again to all for have sharing this info with me.
Here's the power of the amateur radio community, "sharing".
 
 
 
October 2012. 

Da segnalare doverosamente è il sito di Mr. Peter DK7JC dove al suo interno vi è "esposta"  una collezione di tutto rilievo, se siete interessati ai bug eccovi il link e buona visione :

 

http://www.mydarc.de/dk7jc/my_keys.html

 

Worth noting dutifully is the site of Mr. Peter DK7JC where inside there is "exposed" an important collection, if you are interested in the bug here is the link and good vision:

 

 

June 2012.

 

 

Il censimento dei Bug Harlösa! 

 


 
Se nella vostra collezione avete un Harlösa bug, sarei felice di sentirlo da voi!

Sto conducendo un censimento di Harlösa bug, ed avrei bisogno di raccogliere più dati possibili per valutare con una certa precisione quali e quanti di questi bug sono arrivati a noi oggi, come utile informazione per tutti i collezionisti.

 

Le informazioni necessarie sono almeno alcune info sullo stato ed alcune foto del vostro Harlösa bug.


Prego di contattarmi cliccando qui "DIRECT CONTACT".

 

Grazie in anticipo per le eventuali info.

 

 

Se vuoi vedere lo stato attuale del censimento, clicca nel file sotto allegato.

 

 

___________________________________________________________________

 

 

The census of Harlösa Bug !  

 

 

If you have in your collection an Harlösa bug, I'd be happy to hear you!

I'm conducting a census of the Harlösa bug, and I need to research as more info as possible to census How many how many and which of these bugs have come with us today, as useful information for all collectors comunity.

 

The information that I need at least, some info on the state and some photos of your Harlösa bug.


Please click here to contact me "DIRECT CONTACT".


Thanks in advance for any info.

 

 

If you will see the actual status of Harlosa Census, please see into the under file.

 


October 2012. 

 

Harlosa Census
Harlosa census.pdf
Documento Adobe Acrobat 262.1 KB