M.F.G. Co.

 

 

 

La SIGNAL ELECTRIC Manifacture & Company (MFG), di Fersno San Francisco (CA) nasce alla fine del 1800.

Inzialmente la MFG, società elettromeccanica ha inziato a produrre switch ed apparati telefonici.

La MFG nella sua storia ha cambiato diverse volte zona di produzione ed attività produttive, pur mantenedo al suo interno una linea produttiva dedicata alla telegrafia, producento anche sounder e tasti telegrafici, ai quali la US. Army and Navy ne hanno usufruito delle loro produzioni durante i confilitti mondiali.

Noi ovviamente ci limiteremo ad osservare la sezione "BUG" qui troveremo due produzioni

1) Electro Bug (1928), noto per la sua insolita bobina magnetica utile all'epoca, per adattare e migliorare l'emissione dei punti Dit, sfruttando la tensione di linea, che tramite questo solenoide posto al lato del bug, ne generava un mutua attrazione, che veniva regolata tramite una sorta di "resotato" comandato dalla leva di cortocircuito.

I grandi contatti dei punti e delle linee, caratterizzavano questa produzione, per essere usata anche con linee telegrafiche con tensioni alte e non standardizzate.

 

2) Electro Bug Jr. (1928), è il fratello minore dell'elettro bug, ma senza bobina magentica e con base più piccola, questo a favore della trasportabilità del tasto Junior.

 

Particolarità costruttive:

 

  1. Il caratteritisco T frame;
  2. la generose dimensioni dei punti di contatto;
  3. la leva di cortocircuito che in questo caso funge da    regolatore per il solenoide, che con il suo spostamento determina un minore o maggiore ritensione del braccio per una migliore emissione dei punti;
  4. Il braccio con "la doppia molla piatta" riprende il concetto del BUNNEL GOLD, ossia i punti non vengono generati dal movimento del braccio e dalla seconda molla piatta, che risponde in moto contrario al movimento del braccio e della molla principale, riuscendo a "scolpire" i punti in modo superbo.

 

IN DEFINITVA QUESTI MFG SONO OTTIMI TASTI, SOLIDI E PRECISI.

 

Per gli approfondimenti sulla MFG Co. vi rimando al sito di K8IR Mr. Jima Callow, dove  al suo interno troverete notizie storiche dettagliate, brochure dell'epoca, manuali e produzioni relativi a questa casa costruttrice.

 

Buona lettura

http://k8ir.com/signal/signalindex.htm

 

 

Maggio 2012.

Electro bug

Questo Electro bug è stata una veria sorpresa, con esso ho acquistato un spaccato di storia della Telegrafia.

Il bug in oggetto è appartenuto alla WESTERN UNION, con esso era compresa la scatola in legno originale e al suo interno sorpesa delle sorprese, anche la brochure con la pubblicità e la garanzia dei due bug prodotti all'epoca (Electro ed Electro Jr.) che la MFG forniva con la vendita del tasto, oltre le info per l'esatta taratura del tasto.

Sopra il foglio di taratura, vi sono degli appunti a matita proprio  relativi a queste ultime, ed il costo pagato per il bug all'epoca $ 17.00, e vedro anche che sulla scatola vi sono le bolle in originale emesse dalla MFG Co. verso la WESTERN UNION, ufficio di Calai (ME). con le specifiche del costo di acquisto e quant'altro.

L'ultima cosa, all'interno vi ho trvato anche i flgi di carta abrasiva per la pulitura dei contatti, una bella sorpresa per un collezionista trovarsi "tra le mani" uno spaccato di vita vissuta.

Il bug è ancora da ripulire e le foto lo lasciano intuire molto chiaramente, saranno poi inserite le foto del bug curato e coccolato.

 

Come operano i due Electro bug, direi che fanno un ottimo lavoro, la bobina del bug più grande non intralcia minimamente le regolazioni o la manipolazione, l'unica differenza tra i due bug è ovviamente il peso, ma del resto rimane quasi tutto inalterato.

 

 

 

Maggio - Luglio 2012.

Electro bug con scatola originale
Electro bug con scatola originale

Foglio di istruzioni per regolazione e taratura, con riportati sopra alcuni appunti di regolazione, ed il prezzo di acquisto dell'epoca $17.00.

Brocure e garanzia.
Brocure e garanzia.

Electro bug Jr.

Electro bug jr. - made in California.
Electro bug jr. - made in California.
Electro bug jr.
Electro bug jr.
Electro bug jr. - da notare il caratteristico T frame
Electro bug jr. - da notare il caratteristico T frame
Electro bug jr. - da notare la grande dimensione dei punti di contatto, qui "dit point"
Electro bug jr. - da notare la grande dimensione dei punti di contatto, qui "dit point"

My friend Daniele IKØOJ during test of Electrobug Junior